Rifiuti speciali: cosa sono e come sono smaltiti

Rifiuti speciali: cosa sono e come sono smaltiti

I rifiuti che produciamo sono classificati secondo la loro origine in (art. 184, comma 1, del D.Lgs. n. 152/2006) :
rifiuti urbani e rifiuti speciali;
e secondo le caratteristiche di pericolosità in: rifiuti non pericolosi e rifiuti pericolosi.
I materiali di scarto prodotti da aziende e industrie sono rifiuti speciali.
I rifiuti speciali sono gestiti da aziende private invece che dalla pubblica amministrazione, come avviene per gli scarti provenienti dalle nostre abitazioni.
Sono considerati speciali, ad esempio, i rifiuti derivati da lavorazione industriale, attività commerciali e i veicoli obsoleti. In questa categoria rientrano anche alcuni rifiuti prodotti da utilizzo domestico o personale: toner della stampante, farmaci scaduti, vecchi elettrodomestici, pile esaurite, olio usato per la frittura, la batteria della nostra auto o il vecchio pc.
I rifiuti speciali vengono gestiti attraverso tecniche e procedure differenti, con lo scopo di evitare il rilascio di materiali pericolosi per l’ambiente in fase di raccolta e in fase di smaltimento.
Gli impianti adibiti al trattamento di questo tipo di rifiuti devono rispondere ad alcuni requisiti e standard stabiliti dalla legge, senza i quali è impossibile procedere nel pieno rispetto dell’ambiente.

ECODEP 
Le aziende che si rivolgono a Ecodep, azienda leader nel settore dello smaltimento dei rifiuti speciali e operante in tutto il territorio della Sicilia, possono effettuare lo smaltimento dei propri rifiuti e scarti industriali presso il centro di smaltimento sito nella zona industriale Modica – Pozzallo, nel pieno rispetto di tutte le norme ambientali.
Solo attraverso specifici impianti, continuamente monitorati e tenuti al passo con l’utilizzo delle più moderne e sicure tecnologie, è possibile trattare i rifiuti speciali che ogni giorno vengono prodotti dalle industrie, garantendo un processo di smaltimento efficace e sicuro per l’ambiente.
Un iter di trattamento preciso e scrupoloso
Presso il centro di smaltimento rifiuti Ecodep sono effettuati il recupero e lo smaltimento di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi mediante selezione, triturazione, compattazione di rifiuti solidi e il trattamento chimico-fisico e biologico di rifiuti liquidi. In base alla natura e alla compatibilità dei rifiuti, i carichi vengono assegnati alle linee di stoccaggio più idonee per essere smaltiti, tramite procedure scritte e archiviate per consentire la tracciabilità e documentare la storia del rifiuto.