INAIL Bando ISI contributi per la rimozione amianto. Contributi 65% alle imprese che presentano progetti di bonifica dei materiali contenenti amianto.

INAIL Bando ISI contributi per la rimozione amianto

INAIL Bando ISI 2017: nel 2018 contributi alle imprese per la rimozione amianto.

dal 19/04/2018 e sino al 31/05/2018 la presentazione delle domande.

Al Bando ISI INAIL 2017 (valevole per il 2018) possono partecipare aziende che presentano progetti di bonifica dei materiali contenenti amianto. Il finanziamento è costituito da un contributo in conto capitale pari al 65% delle spese ammissibili, calcolate al netto dell’IVA. Il contributo va dai 5.000 € ai 130.000 € e per contributi superiori a 30.000 € è possibile chiedere un’anticipazione del 50% del contributo.

Allegato – 4: Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto

Chi può presentare domanda?
Destinatarie del finanziamento sono le aziende, anche individuali, ubicate in ciascun territorio regionale e iscritte alla CCIAA ad esclusione delle micro e piccole imprese agricole operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli.

Da quando è possibile presentare domanda?
Le domande possono essere compilate dal 19/04/2018 e sino al 31/05/2018.

L’azienda partner per l’esecuzione dei lavori

Ecodep è azienda leader in sicilia per lo smaltimento e la gestione dei rifiuti speciali. Con un esperienza più che ventennale gestiamo in massima sicurezza servizi di rimozione amianto friabilerimozione e smaltimento amianto compatto, bonifiche di siti e terreni contaminati da amianto e trasporto amianto mettendo a disposizione del cliente la professionalità dei nostri operatori e del nostro personale tecnico altamente specializzato.

Ecodep opera, nel campo delle bonifiche da Amianto (Eternit) nel rispetto delle normative vigenti. I tecnici Ecodep formulano offerte personalizzate in grado di rispondere alle specifiche esigenze del cliente a costi vantaggiosi.

Affidati ad un partner di fiducia , affidati alla professionalità di Ecodep.

vedi il sito ufficiale dell’INAIL